agricoltura 

Stato di calamità naturale inseriti altri cinque Comuni

CAGLIARI. L’assessorato all’agricoltura guidato da Pier Luigi Caria ha inserito anche Borutta, Lotzorai, Irgoli, Teti e Baratili San Pietro nell’elenco dei Comuni per cui è stato chiesto al ministero...

CAGLIARI. L’assessorato all’agricoltura guidato da Pier Luigi Caria ha inserito anche Borutta, Lotzorai, Irgoli, Teti e Baratili San Pietro nell’elenco dei Comuni per cui è stato chiesto al ministero per le politiche agricole la dichiarazione dello stato di calamità naturale dopo le piogge del 2016 e le nevicate di quest’anno. Dalla relazione redatta dall’Agenzia Argea, anche sulla base degli accertamenti in campo effettuati in collaborazione con i tecnici dell'agenzia Laore, è emerso che a causa degli eventi calamitosi sono state danneggiate le infrastrutture, le colture arboree, in particolare le sugherete dove i danni hanno compromesso interi areali, ma anche le produzioni orticole in atto, i fabbricati
aziendali e altri manufatti rurali, le strutture serricole, le scorte aziendali, ed è stata inoltre accertata la perdita di numerosi capi di bestiame. La normativa vigente prevede che siano ristorabili solo le colture e i beni non ammissibili all’assicurazione agricola agevolata

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro