In barbagia e sarcidano 

Cultura, ambiente e archeologia per lo sviluppo del turismo

BARUMINI . Creazione e vendita di pacchetti turistici per la promozione congiunta delle risorse ambientali e culturali di Barumini, del territorio del Sarcidano e della Barbagia di Seulo. È questo l’o...

BARUMINI . Creazione e vendita di pacchetti turistici per la promozione congiunta delle risorse ambientali e culturali di Barumini, del territorio del Sarcidano e della Barbagia di Seulo.

È questo l’oggetto dell’accordo siglato il 13 settembre tra la Fondazione “Barumini Sistema Cultura” e il Consorzio turistico dei laghi “Laghi e Nuraghi”. Accordo sottoscritto dal presidente del Consorzio dei Laghi, che è anche il sindaco di Orroli, Antonio Orgiana, il sindaco di Nurri, Antonello Atzeni, quello di Barumini, Emanuele Lilliu, e il segretario generale della Fondazione Barumini, Tonino Chironi, tutti a bordo del battello in navigazione nella straordinaria location del lago del medio Flumendosa.

L’obiettivo. Attraverso la creazione di questa nuova partnership, i beni culturali, il patrimonio ambientale ed i servizi turistici di questi territori verranno promossi in maniera integrata, allo scopo di assicurarne le migliori condizioni di fruibilità, diffonderne la conoscenza nonché intercettare ed aumentare i flussi turistici verso questi territori, con particolare attenzione rivolta al turismo scolastico.

I servizi turistici. Tanti e vari sono i servizi turistici e le attività che questi territori offrono. Visite guidate ai siti culturali di grande interesse e fama: a Barumini l’area archeologica Su Nuraxi, il polo museale Casa Zapata, il Centro Giovanni Lilliu, a Orroli il nuraghe Arrubiu e il museo etnografico Omu Axiu, le Grotte Is Janas a Sadali, l’area archeologica di Santa Vittoria a Serri, l’area funeraria preistorica di Pranu Muttedu a Goni, e molti altri siti ancora. Nel pacchetto ci sono anche le escursioni sul lago del medio Flumendosa con lo speciale battello stile “Mississippi”, percorsi di trekking tra cascate, grotte, foreste, altipiani, gole e colline, free climbling, canoa, pesca sportiva e wakeboarding. Inoltre, il Trenino Verde della Sardegna attraversa questo territorio facendo tappa in ben 7 stazioni. A supporto e come integrazione delle attività sportive e culturali, i pacchetti potranno includere servizi di trasporto, ristorazione e pernottamento.

I pacchetti. Già pronto e a breve operativo il primo pacchetto: inaugurerà l’accordo un itinerario che porterà alla scoperta di Barumini e del lago del medio Flumendosa a bordo del battello della Società Navigazione dei Laghi di Sandro Bandinu, l’unica in Sardegna ad offrire questo tipo di esperienza. Quindi Su Nuraxi, il polo museale Casa Zapata, il Centro Giovanni Lilliu (con l’opzione laboratori didattici), e la suggestiva gita sul lago, che per 17 chilometri si snoda tra strette e verdi colline, sorprendendo il visitatore immerso in un angolo di Sardegna assolutamente inaspettato. A completare il pacchetto, la possibilità del servizio trasporto e ristorazione con cucina tipica.

I partner. Per la Fondazione Barumini e il Comune di Barumini si tratta del sesto accordo “extraterritoriale” siglato nell’arco di un anno, dopo quelli con il Comune di Las Plassas per la valorizzazione del Museo Muda, con il Comune di Mandas per i musei e una tratta del Trenino Verde, con l’Università di Cagliari per l’orto botanico, e con i comuni di Villanovaforru e Villanovafranca per la valorizzazione dei rispettivi musei e aree archeologiche.

Il consorzio turistico
dei Laghi opera dal 1993 con l’intenzione di promuovere il territorio e le aziende del Sarcidano e della Barbagia di Seulo programmando azioni per lo sviluppo integrato del comparto turistico, in virtù delle numerose ed importanti risorse ambientali ed archeologiche disponibili.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista