Dalle cicche, mattoni e montature per occhiali

La start up Stubbox: totem per raccogliere i mozziconi di sigaretta e avviare il processo di riciclo

SASSARI. I mozziconi di sigarette sono senza dubbio uno dei rifiuti più dannosi e difficili da smaltire. Ma hanno anche un bel potenziale di riciclo tutto da sfruttare. E su questa possibilità che è nata Stubbox, una start up lanciata da Alessandro Pettazzi, Eugenio Marras e Luca Nuvoli, tre giovani in corsa nel Contamination lab dell’università di Sassari. La loro idea è quella di commercializzare un totem nel quale conferire le cicche e avviare una filiera del riciclo per creare nuovi oggetti come pallet, montature per occhiali e anche mattoni.

L’idea. Stubbox ha l’obiettivo di tutelare e salvaguardare l’ambiente, partendo da aree naturali protette come parchi e spiagge, ma anche spazi condivisi come centri commerciali, aeroporti, stazioni, piazze e punti di ristoro. «Ci siamo ispirati al modello canadese di Terracycle – spiega Alessandro Pettazzi – e abbiamo deciso di lanciare un progetto per sensibilizzare la collettività, affinché la differenziazione di questo rifiuto sia ritenuta alla pari di quella della plastica, del vetro e dell’alluminio».

Il totem. Il progetto prevede la creazione di alcuni totem per la raccolta dei mozziconi che verranno posizionati nei luoghi più affollati. Per agevolare la raccolta, tramite un distributore automatico verranno distribuiti dei pratici posacenere portatili in modo da rendere il processo più funzionale e igienico. Inoltre, il manufatto avrà un design innovativo, sarà ecosostenibile e autosufficiente dal punto di vista energetico, così da facilitare e semplificare la differenziazione.
E ancora, tramite un monitor touchscreen verranno proiettate le dinamiche del riciclo e del risultato finale, e le informazioni sugli eventi della città, le indicazioni dei trasporti, i video dei luoghi turistici della città e le eventuali inserzioni pubblicitarie. (s.s.)



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community