#bastabuche, Anas appalta 40 milioni di euro per le strade sarde

Lavori previsti nelle province di Sassari, Nuoro, Oristano e sud Sardegna

CAGLIARI. Sono stati aggiudicati due appalti, del valore complessivo di 40 milioni di euro, per lavori di manutenzione straordinaria sulle strade statali della Sardegna. L'Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l'esito di due gare per opere nel prossimo triennio.

Entrambi gli appalti rientrano nell'operazione #bastabuche che interessa l'intero territorio nazionale con l'obiettivo di garantire la valorizzazione delle infrastrutture esistenti con interventi tesi a migliorare la pavimentazione in funzione di una maggiore sicurezza e comfort di guida.

I lavori interesseranno le strade delle province di Sassari, Nuoro, Oristano e Sud Sardegna oltre che dell'Area Metropolitana di Cagliari.

Il primo appalto, del valore di 15 milioni, è stato aggiudicato all'Ati Ser.Lu Costruzioni Srl, Conglomerati Bituminosi Srl, Ca.Gi.Ma. Srl, Fabiana Costruzioni di Manzo Nunziata, con sede a Cagliari. Il secondo, di 25 milioni, aggiudicato all'impresa Vitali Spa, con sede a Peschiera Borromeo, in provincia di Milano.

Le procedure di appalto sono

state attivate mediante Accordo quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori, caratterizzati da ripetitività e tipizzazione, con la massima tempestività - ha spiegato l'Anas - nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro