carbonia 

Con l’auto contro un tir, muore un operaio

L’uomo lavorava in un cantiere ferroviario, ferite lievi per il conducente del camion

CARBONIA. Un operaio è morto ieri nello scontro frontale tra la sua auto e un tir. L’incidente è avvenuto intorno alle 18 sulla provinciale 2 che da Carbonia porta a Villamassargia, ma ancora a tarda sera non si conoscevano le generalità dell’uomo, i carabinieri hanno deciso di non divulgarle fino a quando la famiglia non fosse stata informata. L’uomo era operaio in un cantiere ferroviario lungo la strada e sembra che fosse ospite di un albergo a Carbonia. Sulle cause dell’incidente i carabinieri hanno condotto accertamenti accurati, l’uomo al volante dell’automobile si è scontrato contro il tir finendo incastrato ed è morto sul colpo. Il conducente del tir ha riportato ferite lievi ma era in un profondo stato di choc e non è riuscito a fornire elementi utili alle indagini.

Gli operatori del 118 hanno deciso di accompagnarlo comunque in ospedale, anche se le sue condizioni non erano gravi, perché lo choc riportato è stato molto forte. Non c’erano altri mezzi coinvolti, la scena che si è presentata agli automobilisti di passaggio era agghiacciante. Subito qualcuno ha telefonato al 118 e ai carabinieri, e sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per aprire le lamiere contorte. Gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’uomo. Sull’asfalto non sono state trovate tracce di frenata se non nell’ultimo tratto di strada proprio in prossimità del punto di
impatto. I carabinieri aspetteranno di poter ascoltare il conducente del tir per capire se ci sia stato un salto di corsia. Il traffico ha subito rallentamenti perché i mezzi coinvolti nell’incidente hanno ostruito in parte la carreggiata. Finiti gli accertamenti, sono stati portati via.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro