La nuova isola in viaggio sui social

 Sul giornale cartaceo le discussioni più partecipate e con Whatsapp (345 7741444) un altro modo per interfacciarsi

SASSARI.Tra un po’ saranno mezzo milione: 300mila su Facebook, 140mila su Instagram, 30mila su Twitter. Sono, siete, i nostri attuali follower, coloro che seguono i post e i tweet della Nuova Sardegna attraverso i social network e che – insieme ai tanti lettori che vi accedono direttamente – fanno crescere costantemente il numero di coloro che ogni giorno seguono le vicende della Sardegna, e non solo, sul nostro sito web. Ma per noi i lettori non sono solo i destinatari del nostro lavoro. Sono, molto più spesso di quanto si possa immaginare, la nostra fonte di ispirazione. Ci segnalano fatti e storie, ci indicano personaggi e iniziative.

Ci fanno capire guai e problemi pubblici e privati di cui occuparci. Tutti preferiamo commentare i fatti e scambiare le nostre opinioni con persone in carne e ossa, magari davanti a un caffè. Ma è innegabile che i social network abbiano un enorme vantaggio, quello che li ha resi uno dei maggiori successi della nostra epoca: consentono a tutti di entrare in contatto con moltissime persone e di esprimere il nostro pensiero davanti a una platea inimmaginabile.

Certo con gli eccessi che hanno spinto Umberto Eco al suo famoso anatema: «Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere».Ed è vero: anche nei commenti ai nostri post, specie in quelli che toccano gli argomenti più sensibili, non mancano gli interventi a volte inaccettabili di hater e troll, ovvero degli odiatori e dei provocatori seriali al centro negli ultimi mesi di clamorose denunce come quella del presidente della Camera Laura Boldrini o del musicista Paolo Fresu. Ma è anche vero che dalla notizia pubblicata sul sito e lanciata sui social nascono discussioni con centinaia di commenti che permettono di capire il punto di vista degli altri e di esprimere il proprio.

Da oggi, porteremo sul giornale cartaceo le discussioni più partecipate alle quali viene dedicata una pagina: “L’isola dei social”. Tra il quotidiano tradizionale e quello digitale c’è uno scambio continuo che crescerà. Pubblicheremo i commenti e i tweet più interessanti - ma anche più divertenti - con il nome degli autori. Nella pagina troverete le foto dei lettori pubblicate sul profilo Instagram della Nuova, spesso capolavori che svolgono una notevole opera di promozione della nostra isola. E troverete i vostri messaggi Whatsapp. Prendete nota di questo numero: 345 7741444. Da oggi potete scriverci anche qui.
 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista