Gli inglesi preferiscono i litorali dell’isola

Secondo la classifica del Daily Telegraph in testa c’è la spiaggia del Principe, in Costa Smeralda

SASSARI. È una lunga storia d’amore quella tra la Sardegna e l’Inghilterra. David Herbert Lawrence, autore de “L’amante di Lady Chatterley”, le dedicò addirittura un libro: “Mare e Sardegna”. Era il racconto del suo viaggio nell’isola nel 1921, insieme all’amata moglie: un’istantanea delle bellezze dell’isola e dei suoi abitanti ancora oggi attuale. La storia d’amore tra i sardi e gli inglesi continua. Ieri il Daily Telegraph ha pubblicato la lista delle 19 spiagge più belle d’Italia, quelle più amate dagli inglesi. Ovviamente la rassegna è dominata dalle spiagge sarde.

Nonostante l’estate sia ancora lontana, sono tanti gli inglesi che trascorreranno le loro vacanze estive in Italia. E la caccia alla località di mare preferita è già partita. La Sardegna, secondo gli inglesi, batte tutte le altre regioni italiane. Anche la Toscana e la Puglia, le altre due regioni italiane in cima alle preferenze degli anglossassoni.

Al primo posto della classifica stilata dal quotidiano inglese c’è la spiaggia del Principe, ad Arzachena, in Costa smeralda. Come ricorda il Daily Telegraph la spiaggia è stata scoperta negli anni '60 dall’Aga Khan: si tratta di un lido di sabbia bianca circondato da uno scenario mozzafiato sul fondo di una profonda insenatura protetta da un promontorio di graniti rosa. Nel descrivere la spiaggia il quotidiano sottolinea la bellezza dell’insenatura e il fatto che anche in Costa Smeralda, il paradiso amato dal jet set, l’accesso alle spiagge sia libero.

Al quinto posto c’è cala Goloritzè, a Baunei, nel Nuorese, uno dei tratti del Golfo di Orosei dove mare e montagna si incontrano in perfetta armonia. Nata da una frana nel 1962, è famosa per il pinnacolo alto 143 metri che sovrasta la cala e per l'arco naturale che si apre sul lato destro della baia. È raggiungibile via mare o seguendo un sentiero che dall'altopiano del Golgo giunge alla cala, con un dislivello di 470 metri e circa un'ora e mezzo di cammino.

Tra le spiagge più amate dagli inglesi, al tredicesimo posto c’è Chia, una frazione del comune di Domus de Maria, una rinomata località balneare con mare azzurro e cristallino. Tra le spiagge indicate dal Telegraph come autentici gioielli ci sono Porta Campana e Su Giudeu.

Chiude la rassegna Cala Granara, una piccola spiaggia situata lungo la costa orientale dell'isola di Spargi, nell'arcipelago de La Maddalena. La sabbia finissima e bianca si affaccia in un mare stupendo e cristallino, dal fondale basso e sabbioso e dai colori che vanno dal turchese all'azzurro.

Una vera e propria dichiarazione d’amore quella degli inglesi per la Sardegna. Poi, certo, in classifica ci
sono anche altri suggestivi arenili, come la spiaggia dei conigli a Lampedusa, Tropea in Calabria e San Fruttuoso, a Camogli, in Ligura. Ma, come sottolinea il quotidiano conservatore, «non c’è alcun dubbio che le spiagge più belle del Mediterraneo siano proprio quelle della Sardegna».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro