I 70 anni dell’autonomia Mattarella arriva nell’isola

Il presidente della Repubblica domani alla cerimonia in Consiglio regionale Subito dopo sarà a Villa Devoto per l’intitolazione di una sala a Emilio Lussu

SASSARI. La visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella domani a Cagliari sarà molto breve: giusto il tempo di prendere parte alla seduta solenne del Consiglio regionale convocata per i 70 anni dello Statuto e poi assistere all’intitolazione a Emilio Lussu di una sala di Villa Devoto, la sede istituzionale della Presidenza della Regione. Una cerimonia che conferma l’intento espresso dagli assessori regionali degli Enti locali, Cristiano Erriu, e degli Affari generali, Filippo Spanu, durante un convegno che si è svolto alla fine di gennaio ad Armungia, anche in questo caso compreso nel contesto delle celebrazioni per il settantennale dello Statuto.

Il programma. Il Capo dello Stato atterrerà all'aeroporto di Elmas intorno alle 10.30 e impiegherà al massimo un quarto d'ora prima di presentarsi davanti al palazzo dell’assemblea sarda, in via Roma. Il suo ingresso è previsto dall’entrata principale dell'edificio. Prima di assistere alla seduta, il presidente della Repubblica visiterà velocemente, e in anteprima, la mostra allestita al piano terra per celebrare i settanta anni dello Statuto che sarà inaugurata ufficialmente alle 13, quando Mattarella sarà già partito. Dopo un saluto con i presidenti del Consiglio regionale e della Giunta, Gianfranco Ganau e Francesco Pigliaru, e con il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, il Capo dello Stato entrerà in Aula. Il protocollo prevede gli interventi di Ganau e Pigliaru, della durata di 20 minuti ciascuno, ma non di Mattarella, che potrebbe comunque decidere di prendere la parola. La seduta sarà aperta dagli studenti dell'istituto comprensivo Puxeddu di Villasor che intoneranno l’inno nazionale, mentre la chiusura sarà affidata alle voci del coro “Nuoro Amanda” di Nuoro che intonerà il canto antifeudale «Procurade moderare». Subito dopo Mattarella sarà accompagnato a Villa Devoto. La partenza è prevista invece intorno alle 12.30. La viabilità non subirà nessuna modifica - ha precisato il viceprefetto Andrea Leo durante la presentazione del programma - se non quelle necessarie e dinamiche – ad esempio la chiusura della via Roma Lato portici – che verranno attivate solo al passaggio del presidente.

Il precedente. La prima volta di Sergio Mattarella nell’isola in veste di Presidente della repubblica è vecchia di pochi mesi. Era il 2 ottobre quando partecipò all’inaugurazione dell’anno accademico, sempre a Cagliari, dove si era concesso due piccoli
strappi al programma raggiungendo la Cittadella dei musei, dove ha visto i Guerrieri di Mont’e Prama, al palazzo Viceregio, affacciandosi dal balvedere che domina una parte della città e la spiaggia del Poetto. La visita si era conclusa con una visita privata alla Casa Museo Gramsci.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro