False dichiarazioni per ticket e borse di studio, 2 denunciati

CAGLIARI. Pagheranno una sanzione fino a 25mila euro le due persone che hanno presentato false certificazioni per avere sovvenzioni pubbliche oppure esenzioni. La guardia di finanza di Sanluri ha...

CAGLIARI. Pagheranno una sanzione fino a 25mila euro le due persone che hanno presentato false certificazioni per avere sovvenzioni pubbliche oppure esenzioni. La guardia di finanza di Sanluri ha scoperto a Mandas che un giovane aveva presentato un'autocertificazione sul reddito non veritiera e questo gli avrebbe fruttato contributi allo studio per 2.238 euro. A Sant'Anna Arresi, invece, i militari di Iglesias hanno trovato che un uomo ha goduto dell'esenzione dal ticket sanitario per 1.500 euro pur non avendone diritto per il suo profilo patrimoniale. Le due persone sono state denunciate.

Due
giorni fa sempre la guardia di finanza di Sanluri ha denunciato un commerciante di un paese del Medio Campidano, con l’accusa di avere nascosto al fisco ricavi per quasi 72mila euro, evadendo un’imposta Iva per circa 10mila. Per lui si configura il reato amministrativo di evasione totale.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro