Scontro frontale, gravissimo un 20enne

Nell’impatto tra due auto, sulla statale 126, sono rimaste ferite altre cinque persone. Nessuna di loro è in pericolo di vita 

GONNESA. Lotta tra la vita e la morte il ragazzo ventenne che ieri è rimasto gravemente ferito nello scontro frontale tra due auto lungo la statale 126, tra Gonnesa e Iglesias.

Alberto Riccaboni, iglesiente, è ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale Brotzu, a Cagliari.

Insieme ad Alberto Riccaboni nella Nissan Noto c’erano altri quattro ragazzi tra i 20 e i 22 anni, tutti feriti ma non in maniera grave.

I ragazzi ieri mattina stavano rientrando a casa dopo una partita di calcetto. Alberto Riccaboni, secondo le prime ricostruzioni effettuate dai carabinieri della compagnia di Iglesias, intervenuti sul posto per i rilievi, era seduto nel sedile posteriore, dietro il conducente dell’auto. Nello scontro frontale con una Citroen Xara il ragazzo ha sbattuto violentemente la testa contro il montante della macchina. Nell’altra auto c’erano un uomo di 48 anni e la figlia di dieci anni. Entrambi sono rimasti feriti, ma fortunatamente non hanno riportato lesioni gravi. Anche loro sono stati trasportati al Brotzu. L a piccola è stata ricoverata nel reparto di pediatria. Padre e figlia sono stati dimessi dopo alcune ore.

All’origine dell’incidente ci sarebbe una invasione di corsia. Dopo lo scontro una delle due auto è rimasta al centro della carreggiata semidistrutta, mentre l’altra è finita in cunetta. I veicoli sono stati sequestrati e sono in corso le indagini dei carabinieri per accertare l’esatta dinamica del sinistro e per stabilire eventuali reati previsti del codice della strada.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti, oltre alle ambulanze del 118, la polizia municipale
e i vigili del fuoco che hanno aiutato alcuni feriti ad uscire dalle loro auto, completamente distrutte nella parte anteriore.

Traffico in tilt sulla statale 126 che è rimasta chiusa al traffico per oltre mezz’ora, in entrambe le direzioni, per le operazioni di soccorso.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro