amministrative 

Il 10 giugno l’isola ritorna al voto

Urne aperte in 43 Comuni: tra gli altri Iglesias, Assemini e Macomer

CAGLIARI. Potrebbero svolgersi il 10 giugno, con un election day nazionale, le elezioni amministrative in 43 comuni della Sardegna, l'11,4 per cento dei 377 presenti nell'isola. Prima di definire la data, di competenza della Regione, l'assessore regionale agli Enti Locali, Cristiano Erriu, sta attendendo che il Viminale indichi il giorno per il voto, in modo da prevedere un possibile allineamento che farebbe risparmiare denaro alle casse regionali. Nel dettaglio si voterà in due comuni con popolazione superiore alla soglia dei 15mila abitanti e per i quali viene applicato il sistema elettorale maggioritario a doppio turno: Assemini, dove l'uscente Mario Puddu, il primo sindaco sardo del Movimento 5 stelle, non dovrebbe ricandidarsi per un secondo mandato, e Iglesias, attualmente governata da un sindaco di centrosinistra, Emilio Gariazzo. Tra i comuni al voto anche Macomer, guidata dall'esponente del Partito dei Sardi, Antonio Onorato Succu, Cabras con Cristiano Carrus (Forza Italia) e Senorbì con Adalberto Sanna, vicino all'Udc, Teulada con Daniele Serra. Austis, Olinea e Ortueri, nel Nuorese, Magomadas, Riola Sardo e Soddì, in provincia di Oristano, Chiaramonti, nel Sassarese, Palau in Gallura, Gesturi, nel Sud Sardegna vanno invece al voto perché guidati da un commissario straordinario.

Nel dettaglio sono tre le amministrazioni i cui cittadini saranno chiamati alle urne all'interno della città metropolitana di Cagliari, 10 i Comuni in Provincia di Nuoro, 12 in quella di Oristano, sette in quella di Sassari e 11 nel Sud Sardegna. Complessivamente saranno chiamati alle urne 155.854 abitanti, il 9,43 per cento della popolazione della Sardegna.

I dati forniti dalla Regione si riferiscono ai 43 Comuni che andranno al voto probabilmente il 10 giugno. Nella maggior parte dei casi si tratta di piccole amministrazioni. Sono 13, infatti, i Comuni sino a mille abitanti (6.252 abitanti complessivi), mentre sono 18 i Comuni da mille a 3mila abitanti (32.349). Tra i 3.001 e i 10mila abitanti andranno al voto nove Comuni (53.367), tra i 10 e i 15mila abitanti solo uno (10.120), mentre sono due i Comuni - Assemini e Iglesias - i comuni sopra i 15mila abitanti (53.766 complessivi), per i quali
è previsto un eventuale ballottaggio. Le amministrative di giugno sono l’ultimo test nell’isola prima delle regionali, che invece sono previste per il febbraio 2019. Nello stesso anno, inoltre saranno chiamati al voto i cittadini di Sassari e Alghero per rinnovare i consigli comunali.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro