Iene a Budoni, tensione con gli inviati

Il marito della senatrice Bogo Deledda (M5s) strattona il cameraman di Italia 1

BUDONI. Un’intervista finita con uno spintone. L’incursione della “iena” Filippo Roma al Comune di Budoni, dove lavora la neo senatrice del Movimento 5 Stelle Vittoria Bogo Deledda – registrata circa un mese fa – è andata in onda ieri e si è conclusa con il marito della politca che strattona il cameraman e lo manda a gambe all’aria.

L’inchiesta di Roma è nata da una segnalazione anonima ricevuta dalla redazione delle Iene in cui un accusatore rivelava la coincidenza tra la fine di una malattia durata 243 giorni e il ritorno al lavoro della dirigente dei servizi sociali del Comune di Budoni, Vittoria Bogo Deledda. La donna, infatti, sarebbe rientrata al lavoro il 2 febbraio dopo una lunga malattia, giusto in tempo per mettersi in ferie e per partecipare alla campagna elettorale del Movimento accompagnando Luigi Di Maio nel suo tour tra le città dell’isola. Una coincidenza che ha insospettito Filippo Roma al punto da convincerlo a raggiunto Budoni per intervistare i colleghi della neo senatrice che, ovviamente, hanno glissato. A quel punto Roma ha ricevuto una seconda telefonata, questa volta da una donna, che confermava quanto asserito dal primo accusatore. Le Iene hanno quindi intensificato le indagini e gli appostamenti riuscendo a intercettare la senatrice che ha respinto tutte le accuse bollandole come assurde e aggiungendo di poter mostrare il piano terapeutico seguito per guarire della sindrome di Burnout, una patologia simile all’esaurimento nervoso che interessa soprattutto chi è impiegato nelle relazioni con il pubblico. Roma, ovviamente, non si è limitato all’intervista ma ha anche raggiunto Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle, per segnalare la strana coincidenza tra la data di fine della malattia, quella dell’inizio della campagna elettorale e della ferie di Vittoria Bogo Deledda. Il leader dei grillini ha chiesto la documentazione agli inviati delle Iene che, una volta ritornati in Sardegna, sono stati aggrediti dal marito della senatrice. Lei era impegnata a rispondere con un filo di voce alle domande del giornalista quando il marito, appena sceso dall’auto, ha strattonato il cameraman per cercare di interrompere le riprese. L’operatore è caduto e la coppia, a quel punto, si è rifugiata all’interno della vettura
e si è allontanata senza dare ulteriori spiegazioni. Il cameraman si è ripreso prontamente e ha continuato a girare ma ormai la scena era diventata un classico delle Iene: un’auto inseguita dall’inviato che prova a fare le ultime domande senza ottenere alcun risultato. (c.z.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro