Sanità, 1200 assunzioni previste dall'Ats per il 2018

La proposta dell'Azienda è stata inviata alla Regione e ai sindacati

CAGLIARI. Saranno 1.200 le nuove assunzioni che l'Azienda per la Tutela della Salute ha previsto per il 2018 in Sardegna. Sono i numeri indicati dalla proposta di Piano di fabbisogno/assunzioni del personale dell'Ats come previsto dalla deliberazione del 27 febbraio, oltre che dai protocolli d'intesa in materia di stabilizzazione del personale precario siglati nei primi giorni di marzo con i sindacati.

In particolare, nel corso dell'anno saranno assunte ad invarianza della spesa, attraverso lo scorrimento delle graduatorie, concorsi e mobilità 630 profili professionali. A questi si aggiungeranno 570 figure frutto delle stabilizzazioni per un totale di 1.200. Grazie anche a questi nuovi ingressi l'Ats

intende lavorare ad un drastico taglio dei tempi delle liste d'attesa a tutto vantaggio dei cittadini della Regione.

La proposta di Piano di fabbisogno/assunzioni del personale ATS per l'anno 2018 è stato trasmesso all'Assessorato alla Sanità e al Collegio sindacale dell'azienda.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare