vinitaly 

Cinque ori per i Vermentini sardi

Proclamati i vincitori del concorso nazionale svoltosi a Monti

VERONA. Anche il Vermentino ha dato lustro alla Sardegna nella 52/a edizione del Vinitaly: la più famosa rassegna del settore al mondo ha ospitato anche la proclamazione ufficiale dei vincitori del primo Concorso enologico nazionale Vermentino, tenutosi a fine ottobre all’Enoforum di Monti. Delle sei medaglie d’oro assegnate, ovvero quelle che hanno ottenuto un punteggio che varia da 92 a 95/100, ben cinque sono andate a un vino sardo: si tratta di Solotredici, Vermentino di Sardegna Doc 2016 di Gabriele Palmas di Sassari; il Vermentino di Sardegna Doc 2014 della cantina Su’Entu di Sanluri; il Monteoro, Vermentino di Gallura Docg 2016 dell'algherese Sella&Mosca; il Maìa, Vermentino di Gallura Docg 2015 Superiore della cantina Siddùra di Luogosanto; il Biancosmeraldo, Vermentino di Gallura Docg 2015 Superiore della cantina Unmaredivino di Berchidda. L’unico oro “non sardo” è per Vinca Candia Colli Apuani Doc 2016 della cantina Vigneti Conti di Carrara, in Toscana. In competizione anche cantine laziali, liguri, pugliesi e umbre.

Erano 142 i campioni in concorso, esaminati da un panel di 15 esperti del settore, enologi, giornalisti nazionali e internazionali e rappresentanti di associazioni di sommelier, suddivisi in tre commissioni d’assaggio.

Sono 20 i vini insigniti della medaglia d’argento con un punteggio da 89 a 91/100, 17 sono sardi. Nella categoria Vermentino di Gallura Docg: Brino (Pedres); Terra e Mare (Unmaredivino); Petrizza (Masone Mannu); Aghiloia (Cantina del Vermentino di Monti); Lumenera (Murales); Canayli tardiva (Cantina Gallura di Tempio); Thilibas Superiore (Pedres), tutti del 2016; Incontru 2015 Superiore (Tenute Aini); Superbia 2014 Superiore (Consorzio San Michele); Beru 2014 Superiore (Siddura). Nella categoria Vermentino di
Sardegna Doc 2016: Tramuntana (Locci Zuddas); Cannisonis (Massidda); Filine (Cantina di Dorgali); Contissa (Cantina Trexenta); Pariglia (Contini); I Papiri (Santa Maria la Palma); Indolente (Tenuta Asinara). Sono 56 le medaglia di bronzo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro