Ambientalisti: allarme nella foresta del Marganai, di nuovo si tagliano gli alberi

Segnalazione del Gruppo di intervento giuridico che ha chiesto alle autorità competenti di accertare la legittimità dell'operazione nel bosco tutelato con vincolo paesaggistico

FLUMINIMAGGIORE. Taglio indiscriminato di alberi nel bosco di Arenas-Canale su Fridu, nel comune di Fluminimaggiore. L’allarme è stato lanciato dal Gruppo di intervento giuridico che ha chiesto al Ministero per i beni e le attività culturali, alla Regione, alla Soprintendenza di Cagliari, al Servizio valutazioni ambientali della Regione e al nucleo tutela patrimonio culturale dei carabinieri di Cagliari di verificare la legittimità dell’operazione. L’associazione ha informato anche la Procura della Repubblica presso il tribunale di Cagliari.

Come ricorda la onlus il bosco è tutelato con vincolo paesaggistico e rientra nel sito di importanza comunitario “Monte Linas-Marganai”, ai sensi della direttiva europea sulla salvaguardia degli habitat, della fauna e della flora. «In ogni caso – si legge in una nota dell’associazione – un intervento simile dovrebbe essere attuato con le necessarie attenzioni e cure nei confronti dell’avifauna che nidifica sugli alberi che vengono tagliati, al fine di prevenire un abbandono dei nidi da parte
delle specie coinvolte».

L’associazione ecologista Gruppo d’intervento giuridico auspica controlli rapidi. «È necessario verificare se l’operazione di taglio degli alberi sia legittima. In caso contrario bisognerebbe adottare al più presto gli opportuni provvedimenti di legge».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro