Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

M5s, via libera ai candidati sindaco

Puddu lancia Licheri ad Assemini. Garau a Iglesias e Vargiu a Decimo

SASSARI. Ufficializzati i primi candidati a sindaco del Movimento 5 stelle. Ad Assemini, il primo comune dell’isola conquistato dai grillini nel 2013, a raccogliere il testimone di Mario Puddu sarà Sabrina Licheri, in questi 5 anni presidente del Consiglio comunale. È stato lo stesso sindaco uscente, in pole position per le regionali 2019 come candidato governatore, a indicarla qualche settimana fa. A Iglesias invece il Movimento schiera il 26enne Federico Garau, che si sta per laureare in Economia all’università di Cagliari, mentre a Decimomannu i 5 stelle puntano su Christian Vargiu, attivista da anni del Movimento. I tre nomi sono stati ufficializzati ieri sul blog dei 5 stelle insieme a quelli di altri candidati a sindaco di diversi comuni italiani. Un annuncio che equivale alla certificazione, e dunque al via libera dello staff del partito. Di sicuro il Movimento sarà in corsa anche a Macomer, anche se ancora manca la certificazione della lista. Possibile la presenza anche in altri Comuni che andranno il 10 giugno. In totale nell’isola le urne apriranno in 43 Comuni, tra cui anche Budoni, Palau, Galtellì, Irgoli, Jerzu, Oliena, Sedini, Chiaramonti e Cabras.

Finora il Movimento 5 stelle amministra nell’isola 4 Comuni. Il primo è stato Assemini, conquistato nel 2013 al ballottaggio, vinto da Mario Puddu che aveva sbaragliato il sindaco uscente del centrosinistra. Nel 2014 la storia si è ripetuta a Porto Torres, con Sean Wheeler trionfatore contro il candidato del Pd, Luciano Mura. Nel 2015 ancora un trionfo a 5 stelle a Carbonia, dove Paola Massidda vince nettamente sull’uscente Giuseppe Casti del centrosinistra, mentre Itria Fancello conquista il municipio di Dorgali. Nessun Comune nel 2017, ma un mese fa l’armata a 5 stelle ha stravinto le politiche: nell’isola su 25 parlamentari 16 sono stati eletti sotto le insegne del Movimento.