Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ovini di razza sarda in mostra

Appuntamento il 28 e 29 con gli allevamenti del sud Sardegna

BARUMINI. Appuntamento a Barumini, sabato 28 e domenica 29, con la rassegna degli ovini di razza sarda del sud Sardegna, iscritti al libro genealogico.

La mostra, che ritorna dopo quattro anni di assenza, è organizzata dall’Assonapa (Associazione nazionale pastorizia) in collaborazione con Aipa Cagliari, Ara Sardegna e l’amministrazione comunale di Barumini. Alla rassegna parteciperanno 15 allevatori con circa 700 pecore.

«Numeri importanti – sottolinea il presidente di Ara Sardegna, Vito Tizzano – che metteranno in mostra il meglio degli allevamenti ovini del sud Sardegna. Organizzare questa manifestazione non è stato facile, visto il momento di difficoltà che sta vivendo il comparto dell’allevamento sardo per via della sua riorganizzazione. Ma abbiamo assecondato la grande passione dei pastori che hanno fortemente voluto questo momento insieme all'amministrazione di Barumini».

«È una risposta doverosa alla crisi che sta vivendo il settore – ha detto il sindaco di Barumini Emanuele Lilliu – Nonostante le varie difficoltà sia di natura economica, sia di natura amministrativa, avevamo il dovere di dare una risposta. Siamo convinti che bisogna creare le occasioni di partecipazione e confronto tra i vari operatori del settore, soprattutto con il coinvolgimento della nuove generazioni che sono il futuro della categoria. La mostra è un momento di promozione e facilita le opportunità di mercato sia per le aziende zootecniche che per quelle dell’indotto che saranno presenti all’interno della manifestazione».