Cadeddu: «Per il rilancio servono i giovani»

Per il neodeputato M5s è fondamentale favorire il ricambio generazionale nelle campagne

ARBOREA. «Servono interventi strutturali per creare le basi economiche che permettano ai giovani di restare ad operare nel settore agro-zootecnico». Luciano Cadeddu, deputato 5 stelle, presente all'inaugurazione dell’edizione numero 34 della Fiera agricola, non può fare a meno di indicare il problema dei problemi della Sardegna, che si spopola e dove anche l'attività trainante non è in grado di trattenere i giovani. «La nostra – spiega il parlamentare pentastellato – è una realtà dove il ricambio generazionale non avviene più e quando c'è, i numeri sono davvero troppo bassi per poter immaginare un futuro con il segno positivo. Non si può più consentire che il settore economico più importante venga portato avanti da una generazione di anziani. Il rilancio sarà possibile solo con i giovani».

Parla volentieri di agricoltura e non potrebbe essere altrimenti. E quando cita Arborea il suo viso si illumina: «È una realtà che dimostra come senza la tenacia degli agricoltori e degli allevatori si possa fare ben poco – dice Luciano Cadeddu – . Il nostro è un settore dove basta pochissimo, anche una pioggia più abbondante del solito, per annullare i risultati
di mesi di lavoro e rendere inutili gli investimenti. Eppure continuiamo a impegnarci a fondo, perché senza il lavoro delle campagne nessuno può andare avanti. Arborea è un modello che tutti ci invidiano – conclude il deputato – e questa fiera ne è la dimostrazione». (m.cuc.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare