Maltempo, in Sardegna in due giorni è caduto un quarto della pioggia di un anno

Record a Siniscola con 164 millimetri. Allerta rossa in 3 zone

CAGLIARI. In 48 ore in Sardegna è caduta una quantità di pioggia pari a un quarto di quella di un anno: il record a Siniscola, in provincia di Nuoro, con 164 millimetri contro i 36 di media che si registrano a maggio e i 666 in 12 mesi, seguite da San Teodoro (134 millimetri, 550 in un anno) e Posada (133 millimetri, 585 in un anno). I dati sono stati forniti dall'Arpas.

leggi anche:

La costa orientale dell'sola, tra Orosei e Olbia, è quella più colpita da questa ondata di maltempo. Spostandoci nelle città, 71 millimetri sono stati toccati a Sassari (541 in 12 mesi); a Cagliari 68 (441) e a Oristano 96 (584).

Pioggia e temporali continueranno fino alla prossima settimana. Non solo. Gli esperti dell'ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimonannu segnalano anche l'arrivo di una forte ventilazione con raffiche cicloniche fino a 60 chilometri. La Protezione civile regionale ha emesso un nuovo bollettino di allerta per condizioni avverse sino a tutto giovedì 3 maggio.

leggi anche:

Passano a codice rosso le zone Montevecchio Pischilappiu (Campidano di Oristano), Tirso e Gallura mentre è confermato l'arancione sul resto dell'isola. I sindaci di Olbia, Loiri, Arzachena e Golfo Aranci hanno firmato le ordinanze di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di domani a causa dell'allerta rossa.

L'assessora Donatella Spano segue costantemente dal Dipartimento meteoclimatico dell'Arpas gli sviluppi del maltempo, in stretto contatto con la Sala operativa regionale integrata (Sori) e con il Centro funzionale decentrato (Cfd). Su tutta la regione, inclusi gli invasi, continua il presidio che copre le 24 ore.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro