I prodotti sardi in vetrina a Praga

Una settimana dedicata alle tradizioni della cucina isolana

SASSARI. Grande successo per la manifestazione sui prodotti agroalimentari sardi che si è svolta nelle scorse settimane a Praga, nel megastore Cortelazzi food & beverage, organizzata dalla Promoeuro, una società che si occupa di grandi eventi, diretta dal sassarese Paolo Branda.

Molti gli imprenditori che hanno partecipato alla settimana sarda a Praga per promuovere i loro prodotti e presentare le loro eccellenze. All’interno del megastore anche un ristorante dove i visitatori hanno potuto assaggiare i piatti tipici della cucina sarda, accompagnati dal cannonau e dal vermentino.

Lo spazio teatro della kermesse è di Ernando Cortelazzi, un vulcanico imprenditore che, insieme al sassarese Branda, ha dato vita alla Promoeuro, una società che aiuta le aziende agroalimentari e turistiche della sardegna nei più importanti mercati esteri, non solo in Europa ma anche a Singapore e in Indonesia, favorendo interessanti opportunità di sviluppo commerciale. Ernardo Cortelazzi è il più importante importatore e distributore di prodotti agroalimentari italiani, in Repubblica Ceca e Slovacchia, in Polonia e in Germania. E a Praga gestisce il suo megastore con i migliori prodotti della tradizione gastronomica italiana. Dal prossimo mese sugli scaffali ci saranno anche molti prodotti sardi selezionati a Praga.

Ecco le aziende che hanno partecipato alla kermesse: le conserve “Sa Marigosa” di Riola Sardo, il riso Ferrari di Cabras, la bottarga Blue Marlin di Mogoro, le cantine Il Nuraghe di Mogoro, Galavera di usini, Giovanna Chessa
di Usinbi e le tenute Olbios di Olbia. Presenti anche le aziende agricole Amedeo e Cristina Cherchi di sassari e Monte Cujaru di Bonorva che produce olio e pane zichi. E ancora: il caseificio di Pozzomaggiore, il pastificio Tanda & Spada di thiesi e di dolci Lanaittu di Oliena.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro