Rilancio dei traffici merci e container: Port authority sarda a Shanghai

Incontri con gli operatori iinternazionali per il presidente Massimo Deiana e il suo staff

SHANGHAI. Anche i porti sardi a Shanghai per il rilancio dei traffici merci e container. L'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna - rappresentata dal presidente Massimo Deiana, dal segretario generale, Natale Ditel e dalla responsabile Marketing, Valeria Mangiarotti - sta partecipando in questi giorni alla vetrina Italia, all'interno della Transport Logistic di Shangai, fiera mondiale dedicata al settore portuale e della logistica.

Obiettivo: promuovere le potenzialità degli scali sardi e le novità derivanti dall'istituzione delle Zone Economiche Speciali. Fondamentale, per i porti sardi, oltre ai diversi meeting business-to-business con gli operatori di settore, l'incontro, con Ding Xiangming, vicepresidente del Gruppo Shanghai International Port (SIPG), realtà il cui traffico container, con 45 milioni di TEU, è tra i più rilevanti al mondo.

Nel corso dell'appuntamento, il Presidente dell'AdSP del Mare di Sardegna ha illustrato le potenzialità dei porti sardi. Una presentazione che è stata molto apprezzata dal SIPG, invitata in Sardegna per una visita agli scali e per valutare le potenzialità di investimento.

"Quello di Shanghai è il nostro primo appuntamento fieristico internazionale dedicato alla trasporto merci - spiega Deiana - Un evento che si è confermato strategico per il sistema italiano e, soprattutto, per i porti sardi che sono stati

presentai e promossi come sistema unico nei numerosi incontri con gli attori del settore. Sono fiducioso che questo lavoro potrà contribuire ad attrarre investimenti sul sistema portuale e a generare nuovi traffici che vedranno la Sardegna ancora una volta attore principale nel Mediterraneo".

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro