Il Wine compie 10 anni la Chiabotto madrina

Il festival di Porto Cervo inaugurato dall’ex Miss Italia: «Amo i vini sardi» Settanta gli espositori al Conference center: oggi degustazioni e dibattiti

PORTO CERVO. Una madrina stellata per una vetrina che da dieci anni promuove l’enogastronomia tricolore d’ eccellenza. Cristina Chiabotto, ex miss Italia e oggi presentatrice del programma tv “I menù di Giallo zafferano” ha tagliato il nastro del “Porto Cervo wine& food festival”. Al fianco della Chiabotto, chilometrica bellezza da un metro e 84, l’area manager Marriott Costa Smeralda, Franco Mulas e l’amministratore delegato di Sardegna Resorts, Mario Ferraro. «Dopo nove anni di pubblicità come testimonial per marca di acqua ora posso dire di amare il vino – ha detto Chiabotto –. Mi piace bere e amo i vini sardi, anche se dall’alto del mio metro e 84 non posso barcollare troppo, perché si vedrebbe se cedessi da un lato». Il manager Mulas, il padre di questa rassegna di successo, ha ricordato come Marriott Costa Smeralda che gestisce gli hotel di Porto Cervo per conto della Qatar Holding, punti molto sulla promozione e l’esportazione dei sapori della Sardegna in tutto il mondo. Attraverso la cucina del Cala di Volpe abbiamo portato i prodotti sardi da Londra alle Bahamas, Miami e Kazakistan. Non c’è crescita del territorio senza quella dei nostri prodotti».

Sono settanta gli espositori all’interno del Conference center. Di questi 54 sono aziende vitivinicole. Le degustazioni
sono aperte oggi dalle 11 alle 18. Alle 16 ci sarà un dibattito intitolato “Il vino come elemento del marketing territoriale”con Antonio Paolini, giornalista enogastronomico; Massimo Ruggero, ad Cantine Siddùra e Tino Demuro, socio fondatore delle Cantine Surrau. (se.lu.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro