ELISOCCORSO 

Ad Alghero i primi due elicotteri

Ultimo mese di addestramento per medici e infermieri del 118

CAGLIARI. All’aeroporto di Alghero sono atterrati, in questi giorni, i primi due elicotteri ingaggiati dalla Regione, l’appalto è stato vinto dall’Airgreen, per il servizio di elisoccorso. E subito dopo – come annunciato su Twitter dall'assessore alla sanità Luigi Arru – sono cominciati i corsi di addestramento per i medici e gli infermieri che faranno parte degli equipaggi coordinati dall’Areus, l’Azienda per le emergenze-urgenze. L'aeroporto di Alghero è una delle tre basi - le altre saranno Cagliari e Olbia, che tra l’altro l’unica in servizio ventiquattr’ore su ventiquattro – da cui dal primo luglio decolleranno le eliambulanze. Nei giorni scorsi, era stato il Consiglio di Stato a chiudere un altro capitolo controverso del bando, bocciando il ricorso presentato dalla società Elitaliana sulla trasparenza della gara. A suo tempo l'Airgreen s’era aggiudicata il bando con un ribasso d’asta
del 12 per cento: dalla Regione incasserà oltre 8 milioni l’anno per i prossimi otto. Subito dopo il via libera definitivo da parte della magistratura amministrativa, ad Alghero sono atterrati gli elicotteri ed è cominciato subito l’ultimo mese di addestramento per medici e infermieri.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro