l’inchiesta 

Antidoping, la talpa è un carabiniere il militare già trasferito dalla Procura

ORISTANO. È un carabiniere, ed è stato già trasferito dalla procura di Oristano dove era in servizio nel nucleo della Polizia giudiziaria. È lui il decimo indagato nel groviglio giudiziario che...

ORISTANO. È un carabiniere, ed è stato già trasferito dalla procura di Oristano dove era in servizio nel nucleo della Polizia giudiziaria. È lui il decimo indagato nel groviglio giudiziario che circonda l’edizione 2018 della Sartiglia. L’ipotesi di reato che viene contestata al militare è la rivelazione del segreto istruttorio. Avrebbe avvisato alcuni sartiglianti del fatto che la procura stesse svolgendo indagini sul loro conto per lo scambio di persona di cui sono sospettati i cavalieri Marco e Roberto Pau, Daniele Ferrari, Gianluca Russo, Giuseppe Frau, Paolo Rosas e Giuseppe Catapano. Con loro però ci sono anche il presidente dell’Associazione cavalieri Francesco Castagna e il vice presidente della Fondazione Sa Sartiglia Marzio Schintu. Questi ultimi due per concorso, ovviamente: nessuno di loro si sarebbe sostituito ad alcuno, ma avrebbero avuto un ruolo nell’individuare i sartiglianti da accompagnare alle verifiche disposte dal questore Giovanni Aliquò e eseguite dagli esperti della Nado. «Non abbiamo altre informazioni, non sono ancora stati depositati gli atti», conferma il legale del carabiniere, l’avvocato Lorenzo Soro. È certo che il procuratore Ezio Domenico Basso abbia messo in campo, per fare chiarezza su questo aspetto dei controlli antidoping, una vera macchina da guerra: intercettazioni telefoniche e ambientali, per esempio. Parlavano, i sartiglianti, e non sapevano che altre orecchie ascoltavano. Non lo pensava forse nemmeno il carabiniere, ora indagato.

Per quanto riguarda i sartiglianti indagati per sostituzione di persona, tra qualche giorno ci sarà l’incidente probatorio in merito all’accertamento del Dna, come richiesto dagli avvocati Roberto Salaris, Lorenzo Doro, Andrea D’Andrea, Carlo Figus, Carlo Pau e Lorenzo Solai.

Sulla Sartiglia
incombe anche un’altra inchiesta, che vede i cavalieri Andrea Solinas, Andrea Manias, Andrea Piroddi, Gianluca Russo e Alessio Garau indagati per oltraggio e interruzione di pubblico servizio, in relazione alle tensioni del dopo pariglie del martedì.(simonetta selloni)



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro