Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Treno contro tir, era di famiglia sarda il macchinista morto sul colpo

Roberto Madau aveva 61 anni ed era di origini sarde

CAGLIARI. È di origini sarde il macchinista del treno deragliato nell'incidente ferroviario della scorsa notte a Caluso, nel Torinese, causato da un tir con targa lituana che effettuava un trasporto eccezionale e che si è bloccato con il rimorchio sui binari.

L'uomo, Roberto Madau, di 61 anni, residente a Ivrea, era nato a Rueglio (Torino) nel settembre del 1957: la sua famiglia era originaria di Lunamatrona. Il macchinista è morto sul colpo nello scontro tra il convoglio e il mezzo pesante.

Madau ogni estate ritornava in vacanza in Sardegna, affittando insieme ai suoi familiari una casa a Bosa.