associazioni 

Fedagripesca debutta con 100 coop

Aziende con 7.500 soci e un fatturato totale di 300 milioni

CAGLIARI. Momento storico per l’agricoltura e la pesca in Sardegna: è nata Fedagripesca, organizzazione di Confcooperative che riunisce le cento coop che fanno riferimento a Fedagri e a Federcoopesca. I soci sono 7.500 con un fatturato che supera i 305 milioni di euro. Uniti e più forti, questi sono gli obiettivi e le speranze. L’accordo è stato siglato ieri, a Senorbì. Nella riunione si è parlato anche del problema della distribuzione delle risorse idriche in agricoltura e del blocco della spesa nel settore della pesca, settore che rischia di perdere oltre 100 milioni di euro alla fine dell’anno. Al termine dell’assemblea sono stati eletti i due coordinatori delle commissioni Pesca e Agricoltura, rispettivamente Roberto Savarino e Sebastiano Muscas. Savarino è stato quindi eletto alla guida della nuova Federazione Fedagripesca, che riunisce i rappresentanti delle due commissioni. «È una giornata che definirei storica – ha esordito Savarino, nel suo primo intervento da presidente della nuova organizzazione FedAgriPesca – Sia il settore agricolo che quello della pesca mostrano segni di una difficoltà che ormai ha carattere strutturale, aggravata negli ultimi anni dalla delicata situazione economico-finanziaria che stiamo vivendo. Per questo è necessario puntare ancora una
volta sulla cooperazione facendo ancora più sistema, come abbiamo fatto oggi unendo le forze». «L’obiettivo – ha concluso Savarino – è quello di rafforzare la rappresentanza politica e mettere sempre al primo posto il potenziamento economico delle imprese cooperative aderenti».



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro