L’autopsia: forestale ucciso dal cinghiale

Villaputzu. È stato azzannato da un cinghiale ed è morto dissanguato Giuseppe Luigi Secci, l’operaio 65enne di Villaputzu, dipendente dell’Agenzia Forestas, trovato privo di vita nella tarda...

Villaputzu. È stato azzannato

da un cinghiale ed è morto dissanguato Giuseppe Luigi Secci, l’operaio 65enne di Villaputzu, dipendente dell’Agenzia Forestas, trovato privo di vita nella tarda mattinata di giovedì nelle campagne del paese del Sarrabus. L’animale lo ha caricato dopo essere riuscito a liberarsi da una trappola posizionata da qualche bracconiere. Il cinghiale gli ha procurato una profonda ferita alla gamba destra, proprio sotto il ginocchio, che gli è stata fatale. Lo ha appurato la perizia necroscopica effettuata nella tarda mattinata
di ieri nell’istituto di medicina legale del policlinico di Monserrato dall’anatomopatologo Roberto Demontis. Giuseppe Luigi Secci era ricercato dopo la segnalazione di un collega al quale avrebbe dovuto dare il cambio per provvedere alla guardiania di un cantiere forestale. (g.c.b.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro