Sbarcati 40 migranti Razzismo a Villacidro

IGLESIAS. Gli sbarchi nel Sulcis sono diventati quotidiani: dopo i 29 arrivati la scorsa settimana, hanno raggiunto l'isola altri 40 algerini, tutti uomini. Il primo sbarco è avvenuto a Sant'Antioco:...

IGLESIAS. Gli sbarchi nel Sulcis sono diventati quotidiani: dopo i 29 arrivati la scorsa settimana, hanno raggiunto l'isola altri 40 algerini, tutti uomini. Il primo sbarco è avvenuto a Sant'Antioco: una motovedetta della Guardia costiera ha intercettato al largo un barchino lungo 6 metri con a bordo 20 algerini. Il natante è stato trainato in porto e i migranti sono stati presi in consegna dagli agenti del commissariato di Polizia di Carbonia. Il secondo sbarco è avvenuto sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant'Anna Arresi. Una persona ha notato un gruppo di stranieri che camminava verso la strada e ha chiamato subito il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Carbonia. Venti anche in questo caso i migranti, tutti algerini, trasferiti al centro d’accoglienza di Monastir.

Intanto a Villacidro sale la tensione. Dopo la scritta comparsa sui muri di una cabina elettrica che riportava la frase «Fuori i neri e chi ci mangia
sopra da Villacidro», ne è comparsa un’altra sulla parete di uno stabile Telecom. Stessa mano, stesso colore blu dello spray, ma questa volta contenuto diverso: «I neri tutto il giorno pagati a non fare niente e i nostri bambini senza soldi». I carabinieri hanno avviato le indagini.


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro