congresso  

Segreteria regionale Uil, confermata Ticca

CAGLIARI. «Aiutare il sistema produttivo della Sardegna mettendo al centro di ogni azione il lavoro come fattore di crescita sociale, economica e culturale. Serve un nuovo patto tra istituzioni,...

CAGLIARI. «Aiutare il sistema produttivo della Sardegna mettendo al centro di ogni azione il lavoro come fattore di crescita sociale, economica e culturale. Serve un nuovo patto tra istituzioni, imprese e sindacato». Così Francesca Ticca nel suo intervento all'assemblea regionale della Uil dove è stata rieletta segretaria all'unanimità. Con lei, eletti segretari anche Mario Arzu di Nuoro, Giuseppe Maccioccu di Sassari, Adolfo Tocco di Cagliari. Segretario organizzativo è Andrea Lai di Iglesias, mentre tesoriere del sindacato è l'oristanese Franco Mattana. All'assemblea ha partecipato anche il segretario nazionale Carmelo Barbagallo che la prossima settimana, in occasione dell'assemblea nazionale, dovrebbe essere confermato alla guida della Uil. Il segretario Barbagallo ha chiesto al nuovo governo interventi decisi a favore del rilancio del Mezzogiorno: «Mi auguro che indipendentemente della denominazione dei governi, si cominci a parlare di interventi straordinari, senza questo la distanza del sud rispetto al resto del Paese aumenterà. Il mezzogiorno è arrivato ormai alle rive del Po e solo il nord-est e il nord-ovest non possono trascinare l'economia. Il programma del nuovo governo – ha aggiunto – sembra molto ambizioso, ma sembra che stiano ritornando con i piedi per terra e intanto c'è da cercare i 12 miliardi per evitare l'aumento dell'Iva, almeno il ministro Di Maio ha detto che non la farà aumentare».

Al congresso della Uil è intervenuta anche l’assessora regionale dell’Ambiente Donatella Spano che intervenendo a una tavola rotonda ha parlato dell’accordo raggiunto con i lavoratori forestali: «Dopo dodici anni la firma dell'accordo per l'anticipo degli aumenti contrattuali rappresenta
un momento storico per Forestas e per l'Esecutivo Pigliaru, che ha lavorato con loro per questo risultato. La volontà politica è forte e chiara: Giunta e Consiglio regionale sono a lavoro per trovare le risorse necessarie per dare attuazione dell'accordo nei tempi più celeri possibili».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community