L’indagine 

Blitz della finanza Scoperti due evasori a Sarroch e Sanluri

CAGLIARI. Non avevano dichiarato ricavi per oltre 760mila euro, evitando di pagare le tasse, ma sono stati scoperti. I militari della Guardia di finanza delle di Sanluri e Sarroch hanno indagato due...

CAGLIARI. Non avevano dichiarato ricavi per oltre 760mila euro, evitando di pagare le tasse, ma sono stati scoperti. I militari della Guardia di finanza delle di Sanluri e Sarroch hanno indagato due evasori fiscali.

Sotto i riflettori sono finiti un negozio di moto del Medio Campidano e un b&b del Sulcis. In particolare, verificando la documentazione contabile del negoziante e prendendo anche in considerazione la svalutazione dei mezzi presenti in magazzino, alcuni dei quali nemmeno documentati, i militari hanno scoperto che per due anni non aveva dichiarato ricavi per 593mila euro e non aveva versato 122mila euro di Iva. «Nel caso della ditta del basso Sulcis invece – spiegano dalle Fiamme gialle – è stato appurato che la titolare, in violazione alla normativa regionale vigente, esercitava, in modalità imprenditoriale, congiuntamente, sia la regolare attività di b&b che
quella abusiva di gestione, ai fini turistici, di diverse case vacanze, non richiedendo alcuna iscrizione all’ufficio Iva e omettendo di istituire i libri contabili obbligatori». Dal 2013 al 2016 non ha dichiarato 166mila euro di ricavi e omesso di versare 24mila euro di Iva.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro