Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Caldo record in arrivo, previsti 42 gradi nel Sulcis

Isola sulla graticola, sarà un weekend bollente

CAGLIARI. La Sardegna sulla graticola. I prossimi giorni saranno incandescenti con temperature che potrebbero raggiungere anche i 42 gradi. La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta meteo per l'arrivo di una «onda di calore».

«A partire dalla mattinata di venerdì 13 e fino alla giornata di sabato 14 le temperature massime sulla Sardegna si attesteranno su valori molto elevati su gran parte dell'isola - spiegano gli esperti nel bollettino - Sul settore orientale le temperature assumeranno valori elevati. Le temperature massime potranno raggiungere o superare i 40 gradi, specie nelle zone interne e sull'oristanese e parte del Sulcis». Anche oggi, confermano dall'ufficio Meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu, si sono toccati nei settori centro occidentali dell'isola i 40 gradi.

«Domani ci sarà un ulteriore aumento delle temperature con in media tra i 34 e i 38 gradi nel centro Sardegna e picchi fino a 42 gradi nel Sulcis - spiegano gli esperti - 40 gradi si potranno raggiungere anche nel medio e alto Campidano, Oristanese area di Ottana e Benetutti. Stesso discorso per la giornata di sabato con temperature in media tra i 32/36 gradi e picchi di 40 gradi nella vallata di Siliqua, nella zona di Tempio e a Ottana. Situazione analoga anche domenica con picchi di 40 gradi nel basso Campidano». I venti saranno a regime di brezza con un leggero tocco di maestrale nel pomeriggio di domenica.