Neonato morto subito dopo il parto

La procura di Cagliari ha aperto un fascicolo per accertare le cause del decesso

CAGLIARI . La Procura di Cagliari ha aperto un fascicolo sulla morte di un neonato avvenuta al Policlinico di Monserrato. Il pm Giangiacomo Pilia intende accertare con precisione le cause del decesso del piccolo, per verificare se ci possano essere eventuali responsabilità. A far scattare gli accertamenti è stata la denuncia del padre, residente con la compagna a Marrubiu, nell’oristanese.

Due giorni fa la coppia è arrivata al Policlinico. La mamma aveva raggiunto le 31 settimane di gestazione, nove in meno della durata naturale della gravidanza, e non stava bene. Aveva perdite continue e un quadro clinico complicato che non ha rassicurato i medici. La donna è stata subito ricoverata in mood che potesse affrontare un parto d'urgenza, ma la situazione si è complicata molto più del previsto. La donna è andata in arresto cardiaco e i medici sono riusciti a salvarla. È stata poi ricoverata in rianimazione, in prognosi riservata. Il bambino, venuto al mondo prematuro, è morto dopo circa quattro ore.

Come accade in casi come questi, i medici del Policlinico hanno subito disposto l’autopsia che però è stata bloccata ieri mattina dai carabinieri quando gran parte degli
accertamenti erano stati già eseguiti ed erano stati effettuati i prelievi utili ad approfondire le successive analisi. Nelle prossime ore la Procura della Repubblica incaricherà il medico legale per effettuare i vari riscontri che dovrebbero spiegare i motivi della morte del piccolo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro