Nuova continuità aerea: un milione di posti in più

Incremento complessivo del 57%, +109% da Alghero a Milano Linate I voli crescono del 15%, boom di collegamenti in estate. Via libera della giunta

SASSARI. Più voli, con un incremento del 15% e oltre 1 milione di posti aggiuntivi, con un occhio di riguardo verso chi viaggia per ragioni sanitarie. È la nuova continuità territoriale proposta dalla giunta Pigliaru: dopo quello in Conferenza di servizi a Roma il 12 luglio, è arrivato il via libera della giunta. Prossimo step: l’esame in IV commissione Trasporti.

I numeri. Si passa da 2.461.900 a 3.672.532 posti. L’incremento complessivo di capienza è dunque del 57%, così suddiviso: +39% sulla rotta Cagliari-Fiumicino-Cagliari; +53% sulla Cagliari-Linate-Cagliari ; +40% sulla Alghero-Fiumicino-Alghero; +109% sulla Alghero-Linate-Alghero; +36% sulla Olbia-Fiumicino-Olbia; +66% sulla Olbia-Linate-Olbia.

Più voli. L’incremento in questo caso è del 15%: saranno complessivamente 21.646 i voli richiesti sulle sei rotte aeree da e per l’isola sottoposte a oneri di servizio, con un aumento di 2398 collegamenti rispetto ai 19.248 previsti attualmente. Questa la suddivisione: Cagliari-Fiumicino-Cagliari 6.420 voli contro 5.968 attuali, + 8%; Cagliari-Linate-Cagliari 5326 voli contro 4.690 attuali, +14%; Alghero-Fiumicino-Alghero 2580 voli contro 2434 attuali, +6%; Alghero-Linate-Alghero 1912 voli contro 1402 attuali, +36%; Olbia-Fiumicino-Olbia 2642 voli contro 2558 attuali, +3%; Olbia-Linate-Olbia 2766 voli contro 2196 attuali, +26%.

Le frequenze. Queste quelle ipotizzate nello studio del Cirem approvato in Conferenza di servizi. Da Alghero a Milano 2 voli andata e ritorno al giorno da ottobre a maggio. 3 voli a giugno e settembre e 4 voli a luglio e agosto. Da Alghero a Roma 3 voli al giorno andata e ritorno da ottobre a maggio, 4 voli a giugno, luglio e settembre e 5 ad agosto. Da Olbia a Milano tre voli andata e ritorno al giorno, 4 a giugno e settembre, 6 a luglio e agosto. Da Olbia a Roma 3 voli andata e ritorno da ottobre a maggio, 4 a giugno e settembre e 5 a luglio e agosto. Da Cagliari a Milano 5 voli andata e ritorno a novembre, gennaio febbraio, marzo e aprile, 6 a dicembre, aprile e maggio, 9 a giugno, 10 a settembre, 11 a luglio e 12 ad agosto. Da Cagliari a Roma 7 da novembre ad aprile, 8 a maggio, 9 a ottobre, 10 a giugno, 11 a settembre, 12 a luglio e agosto.

Tariffe invariate. Le tariffe non cambiano per i residenti: 40 euro più le tasse per le rotte su Fiumicino e 49 euro più le tasse per Linate. Un esempio: viaggiare da Alghero a Milano-Linate andata e ritorno costa circa 140 euro tasse incluse. Per tutti gli altri viaggiatori le tariffe potranno essere aumentate non oltre il doppio del costo (tasse escluse, 98 euro) nel periodo 1 ottobre – 31 maggio e non oltre il triplo (tasse escluse, 147 euro) nel periodo 1 giugno – 30 settembre.

Tariffe di maggior favore. Nel caso in cui le compagnie promuovessero eventuali tariffe speciali per passeggeri non residenti di maggior favore rispetto a quelle per i passeggeri residenti, tali tariffe speciali dovranno essere applicate anche ai residenti.

Prossimi step. Dopo l’approvazione della Commissione Trasporti, il progetto sarà di nuovo trasmesso in Giunta per la presa d’atto. Seguirà l’adozione del decreto
ministeriale con l’imposizione degli oneri di servizio e la pubblicazione del bando sulla gazzetta dell’Unione Europea. Decorsi sei mesi, svolte le gare e assegnate le rotte, saranno avviati i servizi della nuova continuità territoriale orientativamente dopo il 31 marzo 2019.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro