Teulada/Sant’antioco 

Migranti, altri due sbarchi nell’isola

Sono 34 i nuovi arrivati, tra cui due bambini. Rimpatriati 14 algerini

TEULADA. Le buone condizioni marine stanno favorendo in questi giorni l’arrivo e lo sbarco sulle spiagge dei migranti diretti in Sardegna. Nelle ultime ore due barchini, con a bordo complessivamente 34 migranti, sono approdati a Teulada e Sant'Antioco, nel Sud ovest dell’isola. Nel primo caso sul barchino c'erano 16 persone, tra le quali una donna con due bambini, tutti algerini. Sulla costa di Sant’Antioco sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Carbonia che hanno fermato i 16 appena sbarcati. I migranti dopo le visite mediche e le operazioni di identificazione sono stati trasferiti al centro di accoglienza di Monastir. Poco dopo un secondo barchino, questa volta con 18 persone a bordo, è arrivato a Teulada, nelle punta più a sud della Sardegna. Gli stranieri sono stati trasferiti sempre a Monastir. Lunedì, sempre nella stessa zona,
era arrivata un’altra imbarcazione con a bordo 14 algerini. I migranti arrivati all’inizio della settimana sono stati identificati e già rimpatriati dalle autorità. Un destino che potrebbe spettare anche ai nuovi arrivati che potrebbero lasciare la Sardegna nelle prossime ore.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro