Dolore a Samugheo e Sassari per la tragica scomparsa del medico trentenne

Giovanni Deligia muore durante un'immersione nel mare di Costa Paradiso. Lavorava nella clinica dermatologica

TRINITÀ. Le sue vacanze a Costa Paradiso erano cominciate solo da qualche giorno. Giovanni Deligia, 30 anni, nato a Samugheo ma residente a Sassari dove lavorava come medico specializzato in Dermatologia, aveva lavorato fino a venerdì. Poi il trasferimento nella casa delle vacanze per trascorrere qualche giorno di relax con la famiglia, nel borgo a mare di Trinità d’Agultu.

leggi anche:

Ieri mattina la decisione di uscire per una battuta di pesca in apnea. Il trentenne si è tuffato ma non è più risalito a galla. È stato il padre, medico anche lui ma nel comune di Samugheo, a dare l’allarme. Il figlio è sparito sotto i suoi occhi. Molto probabilmente un malore ha stroncato la giovane vita di Giovanni Deligia.

Dolore nella comunità di Samugheo, centro di origine della famiglia e dove il giovane ha trascorso la prima infanzia. Commozione a Sassari dove Giovanni Deligia era molto conosciuto e in particolare nel reparto di dermatologia dell'ospedale sassarese dove lavorava.

Servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro