Malore prima di immergersi, muore un 22enne

La vittima è un sub di Pabillonis. La tragedia a Torre delle Stelle, nel litorale di Arbus

ARBUS. Valentino Frau, 22 anni, di Pabillonis, ieri mattina si stava preparando per una immersione. Non ha fatto in tempo a indossare la muta che all’improvviso si è accasciato, privo di sensi, sugli scogli di S’enna de s’arca, a Torre delle Stelle, lungo il litorale di Arbus. Per Valentino non c’è stato nulla da fare, è morto sotto gli occhi del suo compagno di battute di pesca che ha chiamato subito i soccorsi. Inutili i tentativi dei sanitari del 118, giunti sul posto con un’eliambulanza, di rianimare il ragazzo. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri e gli uomini della Capitaneria del porto di Oristano. La procura di Cagliari, competente per territorio, ha disposto il trasferimento della salma al policlinico di Monserrato dove, nei prossimi giorni, sarà eseguita l’autopsia per accertare l’esatta causa del decesso.

La tragedia. La tragedia ieri, in prima mattinata. Valentino Frau, centrocampista della squadra di calcio del Guspini-Terralba, che gioca in promozione, arriva di prima mattina da Pabillonis a S’enna ‘e S’arca, insieme al suo compagno di pesca, un compaesano, anche lui giovanissimo. Valentino conosce molto bene quella zona di mare, ci va spesso anche perché è molto pescosa. Ieri il mare era calmo, c’erano le condizioni ideali per immergersi e ritornare a casa con un bel po’ di pesce. Una volta arrivati sugli scogli i due ragazzi cominciano a prepararsi per la immersione. Ed è proprio quando sta per mettersi le pinne ai piedi che Valentino sviene e si accascia sugli scogli, forse a causa di un malore. L’amico che è con lui prima prova a scuoterlo, poi quando vede che il ragazzo non si riprende chiama i soccorsi. La centrale operativa del 118 gira subito la richiesta alla postazione medica stagionale di Torre dei Corsari, mentre da Cagliari si alza in volo un’eliambulanza. Sul posto arrivano anche i carabinieri della postazione estiva di Torre dei Corsari, raggiunti più tardi dagli uomini della Capitaneria di porto di Oristano, competente territorialmente sulla costa di Arbus. Inutili le pratiche di rianimazione cardiaca e respiratoria effettuate dal personale medico, Valentino è già morto, a soli 22 anni. La salma viene
trasferita al policlinico di Monserrato per l’autopsia disposta dal magistrato.

Il dolore a Pabillonis. La notizia della morte di Valentino Frau ieri si è diffusa in brevissimo tempo a Pabillonis e negli ambienti sportivi di Guspini, suscitando incredulità e dolore.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro