Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Strada Sassari-Olbia, lo spartitraffico centrale non supera il collaudo

Troppi dubbi sui new jersey: niente collaudo per il lotto 0. La denuncia della Uil: l’Anas non ha dato il via libera perché non sono sicuri

SASSARI. Le scorse settimane i lotti della Sassari-Olbia 0 e 1 sono finiti sotto la lente della commissione collaudatrice. Due ingegneri, Marzi e Arcoleo, e una dirigente dell'amministrazione generale Anas, Tartaglini, avevano il compito di mettere la firma sulla compatibilità dei due tratti di strada rispetto a normative e progetti.Il lotto uno (Ploaghe-Ardara) ha ottenuto il collaudo definitivo (a condizione di uno scivolo da inserire all'incrocio per Ardara), invece la porzione che da Sassari si allunga sino al bivio per Ploaghe è finita in stand-by. Nessuna firma da parte dei commissari, e ancora niente consegna ufficiale dell'opera.«Il motivo è sempre lo stesso - spiega il segretario della Feneal Uil Marco Foddai - i new jersey inseriti dall'Anas nel progetto non sono a norma per gli spazi sulla Sassari-Olbia, non salvaguardano al 100 per cento la sicurezza degli automobilisti che percorrono quell'arteria, e i collaudatori lo sanno bene. Ed è per questo che ci pensano due volte prima di assumersi una pesante responsabilità».

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale