Pula, crolla la giostra con sopra dieci bambini

Ferite lievi e contusioni. L’impianto è stato sequestrato dai carabinieri 

PULA. Cede l’unità centrale e una piccola giostra si ribalta: una decina di bambini fra i cinque e i dieci anni che occupano divertiti i sedili a forma di cavallino appesi con catene al supporto rotante si ritrovano proiettati a qualche metro di distanza, cadendo bruscamente a terra. Per fortuna nessuno è rimasto ferito seriamente, solo escoriazioni e contusioni, tant’è che nessuno ha dovuto ricorrere a cure ospedaliere risolvendo tutto con medicazioni sul posto o a casa.

Il fatto è accaduto domenica notte nella piazza di Chiesa a Pula, comune costiero a una trentina di chilometri da Cagliari, dove è in funzione in questo periodo un luna park di piccole dimensioni. L’impianto, di proprietà di un cagliaritano 46enne, è stato posto sotto sequestro dai carabinieri per consentire gli opportuni controlli e verificare se fosse in buone condizioni d’uso, fosse dotata degli opportuni sistemi di sicurezza e avesse le autorizzazioni prescritte.

Fra i diversi giochi, il cosiddetto «carosello» dei cavallini. Una parte della giostra, presumibilmente il perno centrale, per cause da accertare, ha ceduto e la struttura si è ribaltata, facendo cadere i piccoli occupanti e investendo qualche altro bambino che aspettava il suo turno per salire e godesri una serata di festa. I genitori e altre persone presenti nel luna park davanti alla chiesa di San Giovanni Battista si sono precipitati a soccorrere i bambini, fortunatamente tutti pronti a scattare nuovamente in piedi seppur con qualche escoriazione alle ginocchia e alle braccia e qualche contusione. Lievi danni anche per un'anziana caduta a terra mentre correva per soccorrere i piccoli. Nessun caso grave e perfino superfluo l’intervento del 118. Sul posto sono poi arrivati i carabinieri della stazione di Domus de Maria, in servizio di prevenzione nelle località turistiche della zona. I militari dell'Arma hanno subito parlato con il proprietario della giostra per capire come potesse essere accaduto l’incidente, poi hanno provveduto a mettere sotto sequestro la giostra cingendola con nastro rosso e bianco.

Ieri mattina sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Cagliari ulteriori accertamenti sul possesso da parte del giostraio di tutte le autorizzazioni per il piccolo “carosello” ribaltatosi. I militari hanno richiesto al
titolare tutta la documentazione relativa alla struttura, compresa quella relativa all'installazione dell’intero luna park. Sino a ieri sera in caserma a Pula non si era presentato alcun genitore dei bambini coinvolti nell'incidente e non era stata presentata alcuna denuncia per danni.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro