Le strade della malvasia Un convegno ad Alghero

Appuntamento venerdì e sabato con incontri e visite guidate nei vigneti L’assessore Caria: «È una delle eccellenze vitivinicole sarde, va rilanciata»

ALGHERO. Alla scoperta del territorio della malvasia di Bosa con incontri scientifici e visite guidate nei vigneti. È l’obiettivo del sesto simposio internazionale dal titolo “Malvasie nel bacino mediterraneo”, in programma ad Alghero venerdì e sabato, organizzato da Laore e dall’Accademia italiana della Vite e del Vino, con il contributo delle Camere di commercio di Nuoro e di Sassari, del comune di Bosa, della Strada della Malvasia di Bosa e del Consorzio di tutela della Malvasia di Bosa Doc.

«La malvasia è una delle grandi eccellenze vitivinicole sarde – dice l’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria – e il simposio, grazie alla presenza di studiosi e esperti, sarà l’occasione per conoscere meglio questi vitigni e per rilanciarli. È una sfida che la Sardegna può vincere».

La malvasia è diffusa soprattutto nei pendii della Planargia e nel Cagliaritano. Da questo rinomato vitigno si producono due vini Doc, la Malvasia di Bosa e la Malvasia di Cagliari, che si differenziano nettamente per caratteristiche organolettiche e sensoriali, dovute alle diverse condizioni climatiche e di coltivazione. Al simposio di Alghero parteciperanno studiosi, esperti e produttori provenienti dalle diverse zone di produzione delle malvasie. Il programma della due giorni prevede incontri scientifici, visite e degustazioni fra vigneti e cantine del territorio di Bosa.

Si parte venerdì 7, nella sala convegni dell’Hotel Catalunya di Alghero, con un incontro sulla storia delle Malvasie ed i territori. Il pomeriggio è dedicato alla visita del centro storico di Bosa con una visita alla sala degustazione della cantina Columbu e una passeggiata fino al castello dei Malaspina, dove ci saranno gli stand delle Malvasie che faranno da aperitivo alla cena di gala prevista in nottata. Il giorno dopo sarà la volta della visita alle vigne di Magomadas che si concluderà con un cooking show dedicato ai migliori accompagnamenti culinari. I percorsi del vino saranno seguiti dalla troupe del programma televisivo
della Rai, Geo, che sta realizzando un approfondimento, diviso in tre puntate, proprio sulle malvasie.

La serata si concluderà con la degustazione dei piatti tipici della gastronomia bosana tradizionale per la festa in onore della Nostra Signora di Regnos Altos.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro