graduatorie bloccate 

Pochi medici, allarme dei Riformatori

Dedoni: «La giunta ha avuto 4 anni per risolvere il problema»

ORISTANO. «Il problema della carenza di medici di famiglia ad Oristano e provincia è lo specchio di ciò che accadrà la regione entro qualche anno a causa di una riforma sanitaria pensata senza un progetto di insieme e attuata puntando sull’effetto spot, cioè privilegiando gli interventi di maggiore impatto mediatico», dichiara il capogruppo dei Riformatori in Consiglio regionale, Attilio Dedoni. «Quello del turn over dei medici di famiglia è un problema che oggi sta cominciando a mostrare i primi effetti, con conseguenze destinate ad aggravarsi esponenzialmente nel prossimo futuro», sottolinea Dedoni. «La Giunta regionale ha avuto quattro anni e mezzo di tempo per affrontarlo, ma ha preferito rinviare la pratica a data da destinarsi, concentrandosi invece su cose che il buon senso
avrebbe suggerito di affrontare in un secondo momento. La mancata riorganizzazione dell’assistenza sanitaria di base rischia di lasciare migliaia di sardi senza il principale punto di riferimento per i bisogni più semplici, con il risultato di sovraccaricare gli elementi del sistema».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro