Impianti regionali ai club sportivi

CAGLIARI. I club sportivi che si impegneranno a eseguire a proprie spese interventi di valorizzazione, ammodernamento e manutenzione straordinaria potranno ottenere, tramite procedure a evidenza...

CAGLIARI. I club sportivi che si impegneranno a eseguire a proprie spese interventi di valorizzazione, ammodernamento e manutenzione straordinaria potranno ottenere, tramite procedure a evidenza pubblica, le locazioni e le concessioni per l’utilizzo di terreni e fabbricati della Regione destinati o da destinare ad attività sportive. A godere di questo beneficio, per una durata massima di 30 anni, le società sportive dilettantistiche o le società sportive senza scopo di lucro. Lo prevede la delibera presentata dall’assessore degli enti locali Cristiano Erriu e approvata dalla Giunta. Erriu spiega che le tempistiche richieste dalla normativa sinora in vigore non consentivano l’ammortamento dei finanziamenti erogati tramite il ricorso al credito sportivo. I criteri adottati considerano entità dell’investimento e tipologia dell’intervento preventivato, anche in ragione delle ricadute in termini di maggiore fruibilità dell’impianto da parte degli associati e della cittadinanza, oltre che il radicamento nel territorio. Inoltre, le associazioni o società devono essere costituite da almeno 10 anni e possedere un settore giovanile certificato dalla federazione di appartenenza, per l’avviamento allo sport degli under 18; infine, devono svolgere attività con finalità sociali e di prevenzione dalle devianze.

La
Giunta ha dato mandato ai servizi demanio e patrimonio della direzione generale degli enti locali e finanze di procedere alla ricognizione dei terreni e dei fabbricati regionali destinati o da destinare ad attività sportive ed avviare le procedure di gara per l’assegnazione.




TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro