Il Banco di Sardegna investe in ricerca

A Nuoro incontro per spiegare quali sono le strade per far crescere l’economia

NUORO. L’innovazione può riguardare tutti i settori produttivi, anche quelli tradizionali dell’isola. Ecco perché in occasione di Autunno in Barbagia, che nel prossimo fine settimana farà tappa a Nuoro, il Banco di Sardegna e l'Aspen (Azienda speciale della Camera di commercio di Nuoro) hanno organizzato nel capoluogo barbaricino un convegno sul tema: “Investiamo in ricerca e innovazione”. L'incontro si terrà domani a partire dalle 10 nella sala convegni della Camera di commercio di Nuoro in via Papandrea 8, in collaborazione con la Regione Sardegna e il Comune di Nuoro.

Si parlerà di quanto le potenzialità economiche del territorio possano essere valorizzate, sfruttando nel modo migliore le opportunità offerte dalla ricerca e dalla innovazione in tutti i segmenti della produzione. L’iniziativa del Banco di Sardegna non è casuale, dato che ha recentemente assunto un ruolo primario in tutto il Mezzogiorno d'Italia nello stimolare e promuovere investimenti, essendosi aggiudicato la gara, indetta dalla Banca europea per gli investimenti (Bei) per la gestione del Fondo R&I che ha una dotazione finanziaria di 62 milioni di euro.

Si tratta, quindi, di una grande occasione per le imprese di qualunque dimensione, i centri di ricerca, le università e gli istituti pubblici e privati che hanno la possibilità di portare avanti iniziative in grado di contribuire anche alla crescita dell'occupazione, soprattutto dei giovani.

Nel convegno saranno protagonisti anche i ragazzi dell'Istituto tecnico commerciale “Chironi” e dell'Istituto d'Istruzione superiore “Ciusa”, chiamati a presentare i loro innovativi progetti.

L’incontro, che sarà moderato dal giornalista Giacomo Mameli, si aprirà con gli interventi di Andrea Soddu (sindaco di Nuoro), Agostino Cicalò (presidente della Camera di commercio di Nuoro), Fabrizio Mureddu (commissario straordinario del Consorzio universitario nuorese).

Dopo le testimonianze di alcuni imprenditori locali e degli
studenti, i lavori proseguiranno con gli interventi di Giuseppe Cuccurese (direttore generale del Banco di Sardegna) e di Raffaele Paci (assessore regionale della programmazione).

Le conclusioni saranno affidate ad Antonello Arru (presidente del Banco di Sardegna).



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro