Gelo sul palco per Satta a processo

CAGLIARI. «Esperienza e competenza sono fondamentali, ma non dobbiamo lasciare appiglio neanche a mezza discussione da parte degli altri sul fatto che le liste che sosterranno la Lega e il candidato...

CAGLIARI. «Esperienza e competenza sono fondamentali, ma non dobbiamo lasciare appiglio neanche a mezza discussione da parte degli altri sul fatto che le liste che sosterranno la Lega e il candidato governatore della Lega siano non trasparenti: di più, devono essere al di sopra di ogni sospetto». Matteo Salvini indica nella trasparenza la strada da seguire per le regionali. Ma non sa che sul palco con lui c’è il consigliere regionale del Psd’Az, Giovanni Satta, sotto processo per traffico di droga. A farglielo sapere ci pensa il giornalista di Cagliaripad, Simone Spiga. Prima domanda della conferenza stampa. «Per lei è importante che il ministro dell’Interno abbia delle buone compagnie? – chiede
a Salvini –. Le dico questo perché alla sua destra c’è l’onorevole Satta che è sotto processo per traffico di droga». In sala è il gelo, il leader della Lega alza le mani e visibilmente imbarazzato si limita ad affermare: «Non fatemi commentare fatti e persone che non conosco».


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare