suppletive/1 

Il centrosinistra vira su Frailis il giornalista in corsa alle politiche

CAGLIARI. La coalizione progressista ha il suo candidato per le Politiche-bis di gennaio. È il giornalista cagliaritano Andrea Frailis, 62 anni, che da pochi mesi è in pensione dopo essere stato un...

CAGLIARI. La coalizione progressista ha il suo candidato per le Politiche-bis di gennaio. È il giornalista cagliaritano Andrea Frailis, 62 anni, che da pochi mesi è in pensione dopo essere stato un volto storico del Telegiornale di Videolina. L’accordo fra gli undici partiti dell’alleanza, che alle Regionali sarà invece al fianco di Massimo Zedda, è stato raggiunto dopo una consultazione frenetica anche dopo le rinunce di diversi altri papabili. Frailis è stato già candidato alle Regionali del 2004, allora si presentò con i Comunisti italiani, ma di recente ha preso la tessera del Pd, come lui stesso ha confermato qualche giorno fa quando ha coordinato, a Tramatza, la conferenza programmatica dei Dem. Ma l’avere in tasca la tessera di un partito non è stato considerato un problema dal resto della coalizione e infatti a tarda sera c’è chi ha detto: «Ci rappresenterà tutti». Oggi la candidatura di Frailis sarà confermata prima dalla direzione regionale del Partito democratico e poi subito dopo da un vertice volante fra gli undici partiti. Che tra l’altro sono ancora impegnati invece nella scelta del simbolo per le Politiche-bis. Da ieri circolano diverse bozze e quella che sembra aver superato la selezione, almeno come nome, sembra essere questo: «Progressisti e autonomisti di Sardegna». Dunque, una coalizione tutta nuova e che, in poche ore, dovrà raccogliere nel collegio di Cagliari anche 600 firme per depositare entro lunedì la candidatura di Andrea Frailis nella cancelleria della Corte d’appello di Cagliari.

Gli altri partiti. Le suppletive della Camera sembrano comunque interessare gran poco i partiti dell’aria indipendentista. Autodeterminatzione, che ha
scelto come candidato governatore Andrea Murgia, ha detto di puntare solo alle Regionali ed è da giorni in campagna elettorale con incontri e dibattiti soprattutto nel nord Sardegna. Nel mondo variegato della sinistra, per ora l’unica discesa in campo sicura è quella di Potere al popolo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community