Un anno con la Nuova: le notizie più lette - Settembre 2018

Mese per mese gli articoli più letti, i video più visti e le fotogallery più cliccate dai nostri lettori

Gli articoli più letti

1) Boato e scia luminosa in cielo, segnalazioni in tutta l'isola
2) Febbre del Nilo, il virus si è diffuso in tutta la Sardegna
3) Bimbi devastano la duna: scatta la multa ai genitori

I video più visti

Follia in mare a Villasimius, col gommone assalta una barca di turisti ma viene buttato in acqua VILLASIMIUS. Perdere le staffe in mare può essere molto pericoloso. Lo dimostra il video diffuso da un gruppo di turisti che, a bordo di un’imbarcazione che navigava nei pressi dell’Isola dei cavoli (Villasimius), ha avuto un incontro ravvicinato con un diportista infuriato che ha tentato due volte di abbordare il barcone per motivi che non sono chiari (nel video si vede che un tubolare del gommone è rotto, probabilmente a causa di un contatto precedente). Il primo tentativo non è andato a buon fine, il secondo sì: il diportista è riuscito nell’arrembaggio per poi finire in mare dopo un ceffone rifilato da un membro dell’equipaggio dell’imbarcazione appena assaltata. Il gommone, evidentemente con la marcia ancora inserita, ha continuato a navigare verso gli scogli mentre il diportista infuriato è rimasto a mollo. Un’azione pericolosissima che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche ma che, solo per fortuna, si è risolta con un grande spavento degno del manuale che insegna cosa non fare quando si va per mare.(a cura di Claudio Zoccheddu)

Ittireddu, uccide un uomo a fucilate: ecco il killer ripreso dalle telecamere SASSARI. Il killer indossa un giaccone con cappuccio, tiene in una mano un fucile e nell'altra una sorta di custodia: alle 19.07 del 15 dicembre 2016 spara due volte e uccide Alessio Ara, 36 anni, davanti alla casa della mamma nell'abitato di Ittireddu. Poco dopo si allontana a piedi. Nella fuga passa davanti a una telecamera che lo riprende. Il video, impressionante, è stato proiettato durante il processo per omicidio a Vincenzo Unali, 60 anni, che avrebbe sparato per una questione di onore. La ricostruzione del delitto sulla Nuova Sardegna in edicola domani 19 settembre 2018

Sassari, rissa fra immigrati in pieno giorno: il video diventa virale SASSARI. Il video di una lite fra immigrati, due giovani e una ragazza, girato in pieno giorno in corso Vico, ha fatto il giro del web e degli smartphone, con centinaia di condivisioni su Whatsapp. In un paio di giorni, le immagini delle scontro sono diventate virali, finendo sul sito YouReporter, con richiamo sul Corriere della Sera, e sono state rilanciate su Facebook dal deputato e presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, totalizzando in poche ore oltre 110mila visualizzazioni. Le immagini della rissa vanno avanti per oltre quattro lunghissimi minuti, durante i quali nessuno interviene per separare le persone coinvolte, neppure quando la ragazza riceve un pugno in pieno volto e finisce per terra, o quando uno dei due uomini chiede di chiamare i carabinieri

Le fotogallery più cliccate

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller