Rivolta del latte, Salvini convoca a Roma i pastori ma non la Regione

Mentre a Cagliari è in corso il tavolo di filiera per trovare una soluzione al crollo del costo del prodotto

CAGLIARI. La Regione Sardegna non è tra i convocati al tavolo sul prezzo del latte, in programma domani alle 15 al Viminale, con il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Lo apprende l'Ansa.

All'incontro con il vicepremier saranno presenti tutti i soggetti interessati alla vertenza, oltre al ministro delle Politiche agricole Gianmarco Centinaio.

Nel frattempo, è in corso dalle 16 a Cagliari, nel palazzo della Regione in viale Trento, il tavolo di filiera convocato dalla Giunta Pigliaru per cercare una soluzione

per il crollo del prezzo del latte ovino pagato agli allevatori. Assenti, in questo caso, Coldiretti e il Movimento pastori, che hanno rinunciato a partecipare.

All'esterno del palazzo continuano a manifestare decine di allevatori e studenti, reduci dai cortei di questa mattina.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller