Rinviata l'assemblea dei pastori a Tramatza

Dopo il fallimento del tavolo di filiera a Roma gli allevatori pensano a nuove iniziative a cominciare da domenica, giorno delle elezioni regionali

TRAMATZA.

leggi anche:

-
È stata rinviata ad altra data «per problemi di convocazione del tavolo tecnico» l'assemblea dei pastori sardi prevista per domani, sabato 23 febbraio, a Tramatza, nel centro servizi sulla statale 131 «Carlo Felice». I pastori, infatti, sono in attesa di convocazione del tavolo a Sassari nel quale si dovrà discutere espressamente del prezzo del latte ovino.

Nel frattempo gli allevatori annunciano anche un comunicato stampa relativo al confronto di ieri 21 febbraio al ministero delle Politiche agricole a Roma.

Dopo che i trasformatori isolani hanno disertato il tavolo al ministero, dando mandato ai vertici Assolatte di rappresentarli al confronto, i pastori - che stanno ancora presidiando gli ingressi dei caseifici - ritornano a riunirsi per decidere come portare avanti la protesta.

Possibile che qualche iniziative possa essere messa in campo proprio nel giorno delle elezioni in programma domenica 24 febbraio.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli