CAGLIARI 

Ruba gioielli e denaro in una parrocchia fermata una 27enne

CAGLIARI. I gioielli che aveva in tasca erano stati rubati poco prima nella chiesa di San Pietro e Paolo. Una donna di 27 anni è stata bloccata dagli agenti della squadra volante della polizia in via...

CAGLIARI. I gioielli che aveva in tasca erano stati rubati poco prima nella chiesa di San Pietro e Paolo. Una donna di 27 anni è stata bloccata dagli agenti della squadra volante della polizia in via Marghine mentre si stava allontanando dopo aver messo a segno il furto nella parrocchia di via Is Mirrionis a Cagliari. Appena vista l’auto degli agenti la giovane ha tentato di allontanarsi ma è stata bloccata e perquisita. Nelle tasche del giubbotto e nella borsa sono stati trovati oggetti di bigiotteria artigianale sarda con lavorazione in filigrana, tra cui
un rosario, una croce da rosario e numerosi orecchini e anelli. In un borsellino tre buste con dosi di eroina e coca. Il parroco, oltre ad aver riconosciuto gli oggetti rubati, ha denunciato il furto di 50 euro dalle offerte. Da capire se siano stati utilizzati per l’acquisto della droga.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community