Porcu: subito la legge urbanistica

Cosa si aspetta la Cna dalla Giunta regionale in arrivo? «Di certo – dice il segretario Francesco Porcu – una task force per far partire le opere pubbliche bloccate. Il Fondo per le infrastrutture...

Cosa si aspetta la Cna dalla Giunta regionale in arrivo? «Di certo – dice il segretario Francesco Porcu – una task force per far partire le opere pubbliche bloccate. Il Fondo per le infrastrutture strategiche e prioritarie, di cui la Sardegna ha un grande bisogno, per il 99% ha la copertura finanziaria: 1,79 miliardi che vanno messi subito a correre. Dal prossimo assessore ai lavori pubblici ci aspettiamo di essere convocati subito. Intorno a quel tavolo per superare l’emergenza dovremo esserci tutti: imprese, enti appaltanti, sindacati. Ci aspettiamo poi molta meno burocrazia, ancora un peso al collo per le imprese. Blocca gli investimenti e rallenta i cantieri, bisogna darle finalmente una spallata soprattutto quanto parliamo di manutenzione straordinaria». Poi la richiesta delle richieste: «Dal nuovo Consiglio ci aspettiamo una buona legge urbanistica. L’ultima bozza, quella finita su un binario morto nella passata legislatura, era fin troppo pesante e pretendeva di riordinare troppo cose assieme». Per poi suggerire al futuro assessore: «Nella fascia super protetta dei 300 metri da sempre la Cna è contraria a nuove cubature: sarebbe un errore clamoroso. Ma agli
alberghi esistenti dev’essere consentito di riqualificarsi se oggi sono fuori dal mercato, oppure arrancano per colpa della concorrenza. A patto che presentino progetti di alta qualità, ciò su cui dobbiamo puntare per allungare la stagione e far crescere il fatturato del turismo».


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community