Elezioni comunali, in Sardegna si voterà il 16 giugno

Chiamati alle urne i cittadini di Sassari, Cagliari, Alghero e altri 26 centri

CAGLIARI. Il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas, nella prima seduta di Giunta, ha fissato per domenica 16 giugno la data per lo svolgimento delle elezioni comunali. Domenica 30 giugno si svolgeranno gli eventuali turni di ballottaggio. Si vota a Cagliari, Sassari, Alghero e altri 26 Comuni. La Giunta regionale ha anche deciso lo scioglimento del Consiglio comunale di Cagliari (in seguito alle dimissioni del sindaco Massimo Zedda, che ha optato per la carica di consigliere regionale) e ha disposto la nomina di Bruno Carcangiu quale commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune. L'esecutivo ha poi deliberato di modificare una precedente deliberazione riguardante l'indizione delle elezioni dei presidenti dei Consigli provinciali, con l'individuazione di una nuova data prevista per il 5 ottobre, così da consentire la partecipazione alle elezioni anche gli amministratori dei Comuni interessati dalle prossime amministrative.

Oltre a Cagliari, Sassari e Alghero, i Comuni interessati al voto fissato per il prossimo 16 giugno

sono: Monserrato, Sinnai, Calasetta, Esterzili, Genoni, Guasila, Samatzai, San Gavino Monreale, Sant'Anna Arresi, Serrenti, Villasimius, Bosa, Magomadas, Sini, Sorradile, Austis, Onanì, Ortueri, Sarule, Tortolì, Villagrande Strisalis, Castelsardo, Golfo Aranci, Illorai, Putifigari e Sorso.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller